[Logo] Press Room Order of Knights Templar Principality of Monaco
  [Search] Search   [Recent Topics] Recent Topics   [Hottest Topics] Hottest Topics   [Top Downloads] Top Downloads   [Members] Member Listing   [Groups] Back to home page 
[Register] Register /  [Login] Login 
[Logo]
The link between the CIA, Switzerland and the Vatican  RSS feed
Forum Index » Geopolitical news
Author Message
Werner Krcivoj
100
[Avatar]

Joined: Jan 28, 2021
Messages: 93
Offline
Il collegamento tra la CIA, Svizzera e Vaticano

SVIZZERA, Zurigo - Situata nell'Europa centrale, la Svizzera ospita l'unica e unica "Agenzia di intelligence centrale" (CIA). La CIA, che opera sotto lo pseudonimo della Santa Sede (cioè la "Santa C"), è stata fondata 40 anni dopo la Confederationis Helveticae (cioè la Svizzera), circa 760 anni fa.
Impiegando un ragionamento deduttivo, si può dedurre che la Svizzera è effettivamente sede della CIA. Il primo passo in questo processo è seguire i soldi che portano direttamente alla Banca dei regolamenti internazionali (BRI) a Basilea, Svizzera, un'organizzazione che finanzia segretamente le attività nefaste della CIA.
La Svizzera è unica da ogni altro paese sulla Terra, qualcosa che ci si aspetta dalla nazione che ospita la CIA. Poiché la Svizzera è in definitiva responsabile dell'ingegneria degli incessanti omicidi, attacchi terroristici e guerre in tutto il mondo, è naturalmente libera da tale caos.
In altre parole, la Svizzera è l'occhio della tempesta globale: libera da crisi finanziarie, libera dal terrorismo sponsorizzato dallo stato e libera dalla guerra per oltre 500 anni. Dopotutto, i terroristi nella CIA hanno bisogno di un santuario, un luogo di pace e sicurezza in cui possano tornare dopo aver eseguito operazioni nere in tutto il mondo.
Detti terroristi hanno anche bisogno di un luogo in cui possano evitare i procedimenti giudiziari, da cui la posizione permanente della Svizzera nella comunità internazionale. Questo è il motivo per cui banchieri, pirati e terroristi precedentemente noti come l'Ordine di San Giovanni (vedi sotto) originariamente fuggirono sulle Alpi, fondando quella che oggi è conosciuta come la Svizzera.
Poiché la CIA è al comando e al controllo delle rispettive agenzie di intelligence e militari di ciascun paese, sono responsabili di orchestrare praticamente tutti gli omicidi, gli attacchi terroristici e le guerre. È qui che il concetto del coltellino svizzero originariamente nato per la Svizzera ha tutte le opzioni politiche e militari a loro disposizione.
Sebbene la Svizzera sia nota per i suoi mercenari svizzeri che sono stati strategicamente collocati dalla CIA in eserciti, tribunali e governi stranieri al fine di condurre omicidi e spionaggio, il 99% dei cittadini svizzeri non ha assolutamente idea che il loro paese sia effettivamente sede della CIA.
LA SVIZZERA È CIA:
1. La Svizzera si trova in Europa centrale
2. La Svizzera è l'unica nazione neutrale sulla Terra
3. La Svizzera è l'unica nazione sovrana sulla Terra
4. La Svizzera ospita il sistema di intercettazione Onyx
5. Svizzera è sede della Santa Sede (cioè la Santa C-I-A)
6. La Svizzera ospita la Banca dei regolamenti internazionali (BRI)
7. I nomi per la Svizzera (vale a dire CH e Svizzera) equivalgono a CIA e SS
8. La festa nazionale svizzera è la stessa data dell'anniversario del Tempio delle spie
9. La Svizzera è intimamente legata ai dittatori (ad es. Hitler, Mussolini, Jong-Un, ecc.)
10. La Svizzera fu originariamente fondata dall'Ordine di San Giovanni

CIA Situato in Europa centrale

È imperativo notare che la famigerata CIA degli Stati Uniti fornisce la copertura politica necessaria per le operazioni nere (ovvero operazioni speciali) orchestrate dalla CIA in Svizzera. In altre parole, l'America si assume la responsabilità di ciò che la Svizzera è in definitiva responsabile. Sebbene ci sia un quartier generale della Central Intelligence Agency situato a Langley, in Virginia, è solo il quartier generale locale della CIA negli Stati Uniti. Al fine di vendere il mondo con l'idea che la CIA sia di natura americana, le parole "CIA Headquarters" sono sempre seguite da "Langley, Virginia" in quasi tutti i film di Hollywood. Tuttavia, Langley, Virginia, non si trova nella Virginia centrale, né lo stato della Virginia si trova al centro degli Stati Uniti. La Svizzera invece si trova nell'Europa centrale, da cui il nome di "Agenzia di intelligence centrale". Il termine centrale è in parte definito da Merriam-Webster come "nel mezzo di qualcosa" o "situato nel centro di una cosa o di un luogo", definizioni che sono indicative della Svizzera, non di Langley, in Virginia. Il termine "centrale" è anche definito in parte come "controllo di tutte le altre parti" e "potere sulle altre parti", poiché la CIA in Svizzera è in definitiva al comando e controllo di tutti i 205 paesi e territori degli inferi. Sebbene detti paesi e territori abbiano bandiere, lingue e razze diverse, tutti operano per volere della CIA in Svizzera.

2. Svizzera solo nazione neutrale sulla Terra

La Svizzera è l'unico paese permanentemente neutro sulla Terra. La neutralità è definita in parte come "uno stato sovrano che si dichiara ufficialmente neutrale nei confronti dei belligeranti". Tuttavia, se un presunto stato sovrano finanzia i belligeranti, non è neutrale. Sebbene la Svizzera sia stata neutrale dalla fine della sua espansione nel 1515, il Congresso di Vienna ha ristabilito completamente l'indipendenza svizzera nel 1815, facendo riconoscere permanentemente la neutralità svizzera. Di conseguenza, la Svizzera è rimasta libera da attacchi terroristici e guerre per oltre 500 anni. Rimanendo neutrale, la Svizzera può essere intimamente coinvolta nelle attività quotidiane di tutti i paesi della Terra mentre appare pubblicamente neutrale. La Svizzera è anche l'unico paese neutrale a impegnarsi attivamente nella neutralità armata. Di conseguenza, le Forze armate svizzere hanno circa da 200.000 a 400.000 soldati in servizio attivo, uno dei più grandi eserciti permanenti al mondo. La neutralità armata della Svizzera ha senso solo quando si comprende che la Svizzera ospita la CIA. Nel caso in cui la copertura politica della Svizzera venisse spazzata via e venissero toccati come progenitori di omicidi, attacchi terroristici e guerre, i suoi massicci militari saranno in grado di difendersi dagli attacchi o da una potenziale invasione.

La bandiera svizzera

3. La Svizzera è l'unica nazione sovrana sulla Terra.
La Svizzera è una delle sole due entità sovrane sulla Terra. Questa nozione è confermata dalla bandiera della Svizzera, una delle sole due bandiere quadrate di stato sovrano. L'altra è la bandiera della Città del Vaticano, uno stato della città all'interno di Roma che è casualmente protetto dalla Guardia Svizzera. Mentre le bandiere di tutti gli altri paesi (ad es. Bandiera della Cina, bandiera della Russia, bandiera degli Stati Uniti, ecc.) Sono di forma rettangolare, le bandiere della Svizzera e della Città del Vaticano sono geometricamente quadrate poiché rappresentano gli unici due stati sovrani sulla terra. Il termine sovranità è definito come uno stato o un organo di governo che ha il pieno diritto e il potere di governarsi senza alcuna interferenza da fonti o corpi esterni. Nella teoria politica, sovranità è un termine sostanziale che designa l'autorità suprema in qualche modo politico. In altre parole, la Svizzera è l'unico paese al mondo (a parte la Città del Vaticano) ad avere il controllo del proprio destino. Di conseguenza, gli altri 204 paesi e territori degli inferi non sono sovrani; il che significa che un altro paese (cioè la Svizzera) è in definitiva responsabile del suo destino.

4. La Svizzera ospita il sistema di intercettazione Onyx

Se la Svizzera fosse in realtà un paese neutrale, non sarebbe sede del sistema di intercettazione Onyx gestito dal Federal Intelligence Service (FIS), il nome ufficiale della CIA in Svizzera. Considerando che Onyx è certamente "controllato da un'autorità di controllo [senza nome] indipendente composta da membri dell'amministrazione federale", si può dedurre che è sotto il comando e il controllo della CIA. L'obiettivo dichiarato di Onyx è "monitorare le comunicazioni civili e militari, come il traffico telefonico, via fax o Internet, trasmesso via satellite", permettendo così alla Svizzera di spiare il resto del mondo. Detto questo, è molto probabile che Onyx sia utilizzato anche come mezzo di comunicazione sicuro e crittografato tra la sede centrale della CIA in Svizzera e i suoi rispettivi uffici e strutture di detenzione (vale a dire, siti neri) in tutto il mondo. Nonostante Onyx sia un sistema globale, le uniche località ammesse in Svizzera si trovano a Heimenschwand, Leuk e Zimmerwald. Sebbene la CIA impieghi ancora migliaia di agenti segreti in tutto il mondo, la maggior parte del loro spionaggio viene condotta elettronicamente tramite tecnologie all'avanguardia (ad es. Telefoni cellulari, droni, GPS, internet, satelliti, orologi, ecc.) Che sono probabilmente tutti collegati e monitorati da Onyx.

Curia Confoederationis Helveticae

5. La Svizzera ospita la Santa Sede
La Santa Sede (ovvero la "Santa C-I-A") è il nome ufficiale della Central Intelligence Agency (CIA), un termine evidentemente derivato dalla Confoederationis Helveticae, un nome originale per la Svizzera. Sebbene la Santa Sede sia presumibilmente situata in Italia, il suo nome suggerisce il contrario. In termini consonanti, il termine "Santo" (H + L) era evidentemente derivato dal "Hel" (H + L) come in "Helveticae", mentre il termine "Vedi" (cioè "C") è un acronimo apparente per “Confoederationis”. Fondata all'incirca 40 anni dopo la fondazione della Svizzera nel 1300 d.C., la Santa Sede è considerata la giurisdizione ecclesiastica della Chiesa cattolica romana. La Santa Sede è il punto di riferimento centrale per la Chiesa cattolica e, certamente, il punto focale di comunione per la sua importanza. Di conseguenza, la Santa Sede è vista come il governo centrale della Chiesa cattolica romana. Diplomaticamente parlando, la Santa Sede agisce e parla per l'intera Chiesa cattolica. In altre parole, la Santa Sede è la più alta forma di governo all'interno della Chiesa cattolica, così come la CIA è la più alta forma di governo al mondo. Simile alla Svizzera, la Santa Sede è vista come uno stato sovrano, con un governo centralizzato intitolato Curia romana. Per coincidenza, il Palazzo Federale Svizzero nella capitale svizzera di Berna si intitola "Curia Confoederationis Helveticae", suggerendo inoltre che la Svizzera e la Santa Sede sono in realtà una stessa entità. Il termine "See" trovato all'interno della Santa Sede deriva dalla parola latina "sedes" che significa "sede", un riferimento al trono episcopale (cattedra) della Chiesa cattolica. In altre parole, la Santa Sede è la "Santa Sede" o il "Santo Trono" dell'Impero greco-romano negli inferi.

BRI
6. La Svizzera ospita una banca per gli insediamenti internazionali

La Banca dei regolamenti internazionali (BRI) a Basilea, in Svizzera, è la spina dorsale finanziaria della CIA, finanziando segretamente le sue nefaste operazioni in tutto il mondo. Certamente "la più antica organizzazione finanziaria internazionale del mondo", la BRI finanzia 60 banche centrali (ad es. Bank of China, Bank of England, Federal Reserve Bank, ecc.), Che insieme rappresentano il 95% del PIL mondiale (prodotto interno lordo) . Sebbene la BRI si dichiari come un'organizzazione internazionale di banche centrali che tenta di "favorire la cooperazione internazionale in quelle aree e di agire come banca per le banche centrali", è la sola responsabile dell'orchestrazione delle crisi finanziarie mondiali semplicemente per il fatto che solo ha il potere di creare denaro. In altre parole, la BRI è responsabile della creazione e della distribuzione dell'offerta di moneta fiat del mondo che viene a sua volta utilizzata per finanziare i rispettivi governi, agenzie di intelligence e militari del mondo, nonché tutti gli omicidi, le guerre di attacchi terroristici in cui si impegnano per ordine della CIA. In quanto braccio finanziario della Central Intelligence Agency, la BRI è fiscalmente responsabile di finanziare praticamente tutto il caos e la follia visti oggi nel mondo.

Svastica e SS
7. I nomi per la Svizzera equivalgono a CIA e SS

Poiché la Svizzera è la sede della Central Intelligence Agency (CIA), i loro rispettivi nomi sono intimamente collegati in numerologia. Secondo l'Organizzazione internazionale per la standardizzazione (ISO), che si trova per coincidenza in Svizzera, il codice paese della Svizzera è CH (ovvero "Chi"), un acronimo derivato da Confoederationis Helveticae, un nome originale per la Svizzera. Quando si impiega la Gematria ebraica rispetto all’alfabeto romano e/o l'alfabeto inglese moderno, l'acronimo "CH" numericamente e in modo consonante equivale all'acronimo "CIA". Ad esempio, i numeri / lettere trovati all'interno di “CH” (ovvero, C = 3 e H = 11) equivalgono a “311” poiché il simbolo “H” equivale al numero “11” nel punteggio romano. Viceversa, i numeri / lettere trovati all'interno di "CIA" (ovvero C = 3, I = 1 e A = 1) equivalgono numericamente a "311" poiché il simbolo "I" equivale al numero 1 nel punteggio romano. Poiché la lettera "A" funge anche da simbolo Chevron (ovvero "?"), il numero / lettera utilizzato per rappresentare le lettere "C" e "K" nella colonna sonora romana, l'acronimo "CIA" equivale a "CI?", un acronimo che può essere rappresentato in una varietà di modi diversi (ad esempio, CIC, CIK, KIC, KIK, CI?, ?IC, KI?, ?IK, ?I?, ecc. .). Il doppio “?”, “C” e “K” sono tributi grammaticalmente e numerologicamente a Chania, Creta, la culla dell'Impero greco-romano che ora governa il mondo attraverso la CIA in Svizzera. Questo è il motivo per cui lo stemma della Santa Sede (cioè il nome ufficiale della CIA nella Chiesa cattolica romana) raffigura due chiavi o due K (cioè "KK"), per il termine "Chiave" (K) equivale in modo consonante alle lettere "C" e "K", che rappresentano simbolicamente il nome della CIA (cioè KIK). Considerando che la CIA è prevalentemente composta da maschi di ebrei ashkenaziti, il termine dispregiativo per gli ebrei è "Kike" (C / K + C / K), un termine che equivale a "CIA" quando la lettera "A" viene decifrata come un simbolo Chevron (ovvero "?"). All'insaputa della maggior parte, la Svizzera è anche sede del World Jewish Congress, una federazione internazionale di comunità e organizzazioni ebraiche che curiosamente non viene mai menzionata come un organo politico attivo. Non è noto se il Congresso ebraico mondiale faccia parte della CIA, ma è molto probabile considerando la natura segreta del gruppo. Uno dei nomi originali per la Svizzera è Suisse, il suo nome attuale in francese. In termini consonanti, il termine Suisse (S + S) equivale a "SS" o "CC" (pronunciato "See See") come la lettera "C" raddoppia abitualmente come la lettera "S" in lingua inglese (ad esempio, cent, secolo, agrumi, ecc.). Di conseguenza, una doppia "SS" equivale a una doppia "CC" che è, come precedentemente affermato, rappresentativo della CIA (cioè CI?). Storicamente parlando, la "SS" si trova nei nomi dei simboli di vari gruppi che erano e vengono utilizzati dalla CIA per uccidere e terrorizzare miliardi di persone in tutto il mondo. Ad esempio, le lettere "SS" sono state usate dallo Schutzstaffel (cioè le SS), le più grandi e potenti organizzazioni paramilitari nel Terzo Reich di Hitler, così come le Waffen-SS, la forza militare multinazionale della Germania nazista. Dette organizzazioni hanno anche indossato la Svastica, un simbolo che nella lettera "S" è sovrapposto a un'altra lettera "S", risultante in una "SS". Nei tempi moderni, la Svastica è utilizzata dai gruppi neonazisti della CIA in tutto il mondo. Infine, simile al termine Suisse, il nome del gruppo terroristico sponsorizzato dallo stato ISIS (S + S) contiene una doppia "SS", un tributo grammaticale alla CIA in Svizzera che utilizza il gruppo per terrorizzare il mondo.


8. La festa nazionale svizzera è l'anniversario del tempio delle spie

La festa nazionale svizzera è il giorno del compleanno nazionale della Svizzera, una festa che si celebra ogni anno il
1° agosto e segna la fondazione della Confederazione svizzera. Per coincidenza, il 1 ° agosto è anche l'anniversario del Tempio di Spes (cioè Spie). Spes (pronunciato "?spe?s" come nelle "spie") era la dea della speranza nella mitologia e nella religione romana perché l'impero greco-romano sperava di scoprire le potenziali minacce e invasioni prima che si manifestassero nella realtà. Poiché la Svizzera e la sua CIA spiano gli inferi per conto dell'Impero greco-romano in Groenlandia, il loro rispettivo compleanno / festa nazionale viene celebrato lo stesso giorno dell'anniversario del Tempio delle Spie. Ecco perché il logo del Federal Intelligence Service (FIS), che opera sotto il nome di Nachrichtendienst des Bundes (NDB), il Service de renseignement de la Confédération (SRC), e il Servizio di Intelligence Federale (SIF), rappresentano il profilo della Svizzera sovrapposto a un occhio per la FIS è il nome ufficiale della CIA in Svizzera. Infine, in quello che sembra essere un moderno tributo allo spionaggio condotto dallo stato della Svizzera, il logo degli occhiali da sole Spy Optic raffigura una croce greca che si trova per coincidenza nella bandiera della Svizzera.

Mussolini e Hitler
9. La Svizzera intimamente legata ai dittatori

La Svizzera è intimamente legata, seppur di fatto, a numerosi noti dittatori, in particolare Napoleone Bonaparte, Adolf Hitler, Benito Mussolini e Kim Jong-un. Nel caso di Napoleone, la Svizzera servì da base per le battaglie francesi contro austriaci e russi. Nonostante fosse temporaneamente occupato dalle truppe francesi, la Svizzera non fu mai attaccata o invasa dalle truppe di Napoleone. Sebbene 3,5 milioni di morti siano attribuiti a Napoleone, la Svizzera è rimasta illesa. Nonostante la famigerata Operazione Tannenbaum (ovvero "Operazione Albero di Natale"), la presunta invasione pianificata ma annullata della Svizzera da parte della Germania nazista durante la seconda guerra mondiale, Hitler non attaccò o invase la Svizzera nonostante avesse praticamente circondato il paese. Sebbene da 7 a 9 milioni di morti siano attribuiti a Hitler durante la seconda guerra mondiale, secondo quanto riferito la Svizzera ha subito solo 100 vittime. Nel 1902, il futuro dittatore Benito Mussolini emigrò in Svizzera dove partecipò a una serie di incontri che organizzarono le rivoluzioni comuniste e le insurrezioni che in seguito spazzarono l'Europa. Simile al suo omologo Hitler, Mussolini non attaccò mai la Svizzera nonostante confinasse con l'Italia a nord. Sebbene 454.600 morti siano stati attribuiti a Mussolini durante la seconda guerra mondiale, secondo quanto riferito la Svizzera ha subito solo 100 vittime.
Perché Napoleone, Hitler e Mussolini non abbiano attaccato o invaso la Svizzera (il paese più ricco della Terra) mentre violentano e saccheggiano l'Europa ha senso solo quando si comprende che questi dittatori sono stati finanziati e/o governati dalla CIA in Svizzera. Infine, sebbene il dittatore nordcoreano Kim Jong-un sia regolarmente rappresentato come mentalmente instabile, è sotto il controllo mentale della CIA in Svizzera e agisce di conseguenza. Simile a Mussolini prima di lui, Jong-un ha vissuto presso il suo "gestore" in Svizzera, dove è stato "avvistato" diverse volte mentre frequentava una cosiddetta "scuola privata" dove probabilmente veniva addestrato per il suo eventuale ruolo di dittatore del Nord Corea. Di conseguenza, qualsiasi causalità sostenuta da Jong-un e dalla Corea del Nord è esattamente alle spalle della CIA in Svizzera.


10. Svizzera fondata dall’Ordine dei cavalieri di San Giovanni
I Cavalieri dell'Ordine di San Giovanni (ad esempio, gli Ospitalieri, i Cavalieri di San Giovanni, i Cavalieri di Rodi, i Cavalieri Ospitalieri, il Sovrano Militare Ordine di Malta, ecc.) Erano ordini cattolici romani medievali la cui fusione alla fine generò la creazione della Svizzera intorno al 1300 d.C. Di conseguenza, i rispettivi colori e simboli di tali ordini sono ora raffigurati nella bandiera della Svizzera. Questi famigerati ordini militari abitualmente impegnati sono omicidi, pirateria, attacchi terroristici e guerre, tratti attualmente esibiti dalla CIA in Svizzera. Secondo la leggenda, l'Ordine di San Giovanni indossava soprabiti neri con una croce bianca durante le sue crociate contro i musulmani. Tuttavia, nel 1248, papa Innocenzo IV approvò un nuovo abito militare standard per l'Ordine di San Giovanni che consisteva in un soprabito rosso ornato da una croce bianca, lo stesso schema di colori e simboli identici ora raffigurati nella bandiera della Svizzera. È interessante notare che la bandiera della Svizzera è ora sinonimo di neutralità e innocenza, un evidente tributo a papa Innocenzo IV che ha santificato l'Ordine. L'Ordine si trasferì in Svizzera poco dopo la Riforma protestante (c. 1170) quando i suoi leader nella Margraviata di Brandeburgo dichiararono la loro continua lealtà verso l'Ordine di San Giovanni accettando pubblicamente la teologia protestante. Le filiali protestanti dell'Ordine si sono certamente diffuse in tutta Europa, tra cui "Ungheria, Polonia, Paesi Bassi, Svezia, Finlandia, Danimarca, Svizzera, Francia, Austria, Regno Unito e Italia". Dopo essere andato sotto copertura nelle Alpi, "Fu stabilito che l '[Ordine di San Giovanni] doveva rimanere neutrale in qualsiasi guerra tra nazioni cristiane". Dal momento che la bandiera della Svizzera porta esattamente lo stesso schema di colori e lo stesso simbolo dell'Ordine di San Giovanni, ed è l'unico paese permanentemente neutro sulla Terra, si può dedurre che l'Ordine di San Giovanni divenne fondatore quella che oggi è conosciuta come la Svizzera.

Poiché l'Ordine di San Giovanni si trasferì in Svizzera, e gli schemi cromatici e i simboli dell’Ordine sono evidenti nella bandiera della Svizzera, si può dedurre che il paese della Svizzera fu specificamente fondato in modo che questi cattolici romani ordini militari potrebbero finanziare e orchestrare omicidi, pirateria, attacchi terroristici e guerre in tutto il mondo con il pretesto della neutralità. A causa della ricchezza che i Cavalieri confiscarono durante i loro secoli di conquiste, i membri non combattenti dell'Ordine iniziarono a sviluppare una massiccia infrastruttura economica in Europa, creando tecniche finanziarie che diventarono le prime forme bancarie, qualcosa per cui la Svizzera è ora famosa. Nel 1150, iniziarono a generare lettere di credito per i pellegrini che viaggiavano in Terra Santa, un accordo innovativo che divenne la prima forma bancaria, portando al sistema formale noto oggi come assegni. Di conseguenza, l'Ordine divenne la prima multinazionale al mondo. Il coinvolgimento nel settore bancario crebbe fino al punto in cui iniziarono a praticare l'usura, caricando gli interessi sui soldi prestati. L'usura è ancora evidente oggi sotto forma della Banca dei regolamenti internazionali (BRI) che si trova a Basilea, in Svizzera. In breve, la BRI crea denaro dal nulla e quindi addebita ai paesi (e ai loro rispettivi cittadini) interessi sui suddetti soldi, mantenendo il mondo in uno stato perpetuo di debito e schiavitù. Da i tassi di interesse possono sempre essere manipolati, nessun paese potrà mai sfuggire al loro attuale stato economico, indipendentemente da quanto duramente lavorino.


Di David Chase Taylor, giornalista americano scritto nel 2015
aim icon [MSN] [Twitter!]
 
Forum Index » Geopolitical news
Go to:   
Mobile view
Powered by JForum 2.5.0 © 2018 JForum Team • Maintained by Andowson Chang and Ulf Dittmer